apprendere con le emozioni alla primaria
Scuola

Strumenti didattici per apprendere con le emozioni alla primaria

L'esclusione o la marginalizzazione di momenti da destinare alla formazione emozionale è, come rilevato nell’esperienza comune e dimostrato (in relazione ai risultati dell’apprendimento) dalle recenti indagini OCSE, un indicatore negativo nelle politiche scolastiche che, in parte, spiega molti dei comportamenti disfunzionali dei nostri studenti: chiusura in se stessi, stati d’ansia, depressione, deficit dell'attenzione e difficoltà di concentrazione. Ecco che si richiedono strumenti in uso agli educatori e agli insegnanti per associare la didattica tradizionale e strumenti altri che permettano di agire, contemporaneamente, anche sull'educazione affettiva.Continua a leggere

scuola infanzia intelligenza emotiva
Dirette web

Strumenti per la scuola primaria: diretta YouTube con Orizzonte Scuola

Giovedì 22 Agosto 2019, dalle ore 16,00, terrò una diretta YouTube in collaborazione tra Artedo e Orizzonte Scuola, destinata agli educatori e agli insegnanti della scuola primaria. Il titolo, "Scuola primaria: strumenti didattici per l'Intelligenza Emotiva in classe", anticipa la presentazione del nuovo progetto editoriale delle Edizioni Circolo Virtuoso, ovvero i nuovi testi didattici per fare lezione in classe, associando l'educazione emotiva alle materie curricolari.Continua a leggere

Yonda Buio Luce e Amore
Fiabe e storie

Il duello di Yonda e Kares per il Buio, la Luce e l’Amore

Ecco le tre Forze che governano l'Universo: il Buio, la Luce e l'Amore. Una storia che Michele Bonfitto, Musicoterapeuta in formazione in Artedo, ha scritto, nel corso di un mio laboratorio sul Metodo Autobiografico Creativo per lo Storytelling, per comunicare un proprio punto di vista sulle cose del mondo. Un racconto che mi ha colpito molto perché ospita il gioco delle metafore, tipico di una fiaba, e lo finalizza ad un messaggio d'insegnamento in cui è facile rispecchiarsi. Una perfetta applicazione del mio metodo, dunque. Credo che Michele voglia dirci che dovremmo imparare ad ammettere luci e ombre della vita e dell'amore. Continua a leggere