Tag: emozioni

fiaba storia i Desideri che cadono nel mare
Fiabe e storie

Nubi e Siri

Una storia di formazione e trasformazione. Dall'invidia all'amicizia vera con la metafora delle stelle. Jessica, che mi ha fatto omaggio di due racconti da cui ho estratto questa fiaba, afferma che quando si sogna, ci si scopre infiniti e liberi, senza limiti, capaci di essere qualsiasi cosa. Ma partendo dall'amore, principalmente da quello verso se stessi. Tutti possono brillare se imparano a guardarsi dentro e a lasciarsi guardare.Continua a leggere

fiaba storia i Desideri che cadono nel mare
Fiabe e storie

Fragola, Buio e Speranza

La fiaba di Francesca, insegnante di scuola primaria, è il gioco degli opposti: felicità e tristezza, bianco e nero, speranza e buio, protagonista e antagonista. Tra tensione e distensione, emozioni positive e negative, il racconto affronta il tema tipico degli antichi rituali d'iniziazione: il passaggio tra l'adolescenza e la vita adulta. Come il ragazzo primitivo, che viene strappato alla famiglia e lasciato solo nella foresta ad affrontare le sue paure, riceve in dono le armi per diventare uomo, così la nostra eroina deve affrontare il buio con l'aiuto della speranza. Una splendida metafora della crescita.Continua a leggere

fiaba storia i Desideri che cadono nel mare
Fiabe e storie

I sette semini di Luz

Nel disordine delle idee, nella disgregazione dei valori e nel caos del tempo, l'amore può far germogliare la pianta della purezza che ripristina l'ordine delle cose e riporta la primavera. Quando un piccolo elfo convince la strega a farsi garante del rispetto e della cura, la punizione che il genere umano si autoinfligge può restare sospesa. Che sia solo un sogno è tutto da dimostrare. Grazie, Giulia, per questo affresco creativo che è, contemporaneamente, in continuità con questa fiaba, dentro e fuori dal nostro tempo.Continua a leggere

fiaba storia i Desideri che cadono nel mare
Fiabe e storie

Il Punto di Van Gogh

Arriva un momento in cui anche un punto fisso viene messo in discussione. Ci vuole un grande coraggio per accettare di correre il rischio del vuoto, abbandonando la certezza del piccolo posto nel mondo. Così, a volte, accade di voltarsi indietro con un pizzico di nostalgia e di chiedersi chi sia adesso quel punto fisso nelle vite dei nostri cari da cui ci siamo allontanati. O se vi sia qualcuno in quel posto che, in fondo, non era poi così male. Ma gli uomini crescono e si evolvono. Perché è legittimo aspettarsi di più da se stessi, se si percepisce che desideri e aspirazioni sono mutati. E che le radici, alcune volte, diventano gabbie insopportabili. Nel salto generazionale della post-modernità, che mette a confronto tradizione e ambizione, svelandone pregi e limiti, c'è sempre chi dice "no" accanto a chi, anche provocatoriamente, ci spinge a trovare la nostra giusta dimensione. Una bellissima storia di fantasia che devo al genio creativo di Monica. Per riflettere e per crescere.Continua a leggere

fiaba storia i Desideri che cadono nel mare
Fiabe e storie

Il ragnetto Aspetto

Il senso di responsabilità, la motivazione, la cultura degli alibi. C'è chi si rimbocca le maniche e si dà da fare in qualunque condizione, anche in quelle avverse, e chi si lamenta, si piange addosso, riversa sugli altri le colpe dei propri insuccessi e aspetta il momento perfetto, che viene sempre dall'esterno (ma che, in realtà, non arriva mai). È così che, con l'esempio di chi costruisce se stesso ogni giorno, anche il ragnetto della nostra fiaba, imparerà a rompere gli indugi, ad affrontare da solo la sua sfida personale e a risolvere la sua vita. Continua a leggere

fiaba storia i Desideri che cadono nel mare
Fiabe e storie

A ciascuno il suo Aquilone

Osservare la storia personale da un altro punto di vista crea la giusta distanza che permette di riappropriarsene in modo nuovo e costruttivo. È così che il passato subito si risolve, come un nodo in gola che si scioglie, e diventa apprendimento intorno a se stessi. Così, nella metafora della fiaba di Mariavincenza, realizzare un aquilone con i pezzi dei vissuti che fanno ancora male diventa liberarsi delle vecchie stoffe impolverate e sdrucite, per risolvere i conflitti interiori. Mandar via quel che è stato, sapendo che c'è ancora e ci sarà sempre, è il primo atto di autoconsapevolezza per spiccare il volo e vivere felici. Continua a leggere

fiaba storia i Desideri che cadono nel mare
Fiabe e storie

Il granchietto Corolo e l’Ignoto

L'ignoto mette paura. Ma che cos'è l'ignoto se non qualcosa che non si conosce? Spesso, esso incarna le paure che nascono dalla mancanza di conoscenza di ciò che ognuno, segretamente, nasconde in fondo al cuore. Così, il tragitto verso la conquista della consapevolezza attraversa terre aride e tristi ma, alla fine, diventa quel vertice di osservazione intorno alla vita emotiva che protegge dall'oscurità. Nella fiaba che segue, una bellissima parabola: secondo il percorso di vita, ognuno è il miglior amico o il peggior nemico di se stesso.

Continua a leggere