Per amare, assicuratevi di aver installato l’App Cuore

cuore amore app

Ci vuole cuore per amare. Ma, per amare gli altri, occorre prima di tutto amare se stessi. Ne siamo ancora capaci? Oppure viviamo ancora nel mito dell’amarsi l’un l’altro, aspettando, però, che siano gli altri a farlo per primi? Se non ci riusciamo, possiamo sempre scaricare la nuovissima App Cuore. E, in caso di problemi tecnici, c’è sempre un centro di assistenza tecnica pronto a darci una mano.

Nikolay Bulgakov

Non ho idea di chi sia, lo ammetto. Sul web non c’è traccia. A lui viene attribuito questo bellissimo dialogo tra un fantomatico cliente e la segreteria di un gestore di servizi web a cui egli chiede aiuto per ripristinare l’Amore. Me lo hanno mandato per whatsapp e mi ha affascinato. Ora lo condivido con voi. Inutile commentare o spiegare: il testo parla da sé.

L’App Cuore

Assistenza tecnica: – “Salve, come posso aiutarla?”
Cliente: – “Mmmmm…. Ho pensato di installare di nuovo l’Amore. Mi può aiutare?”

– “Certamente. Se è pronto, possiamo farlo adesso.”
– “Penso di si. Da che cosa inizio?”
– “Prima di tutto, apra il Cuore. Lo sa dove ce l’ha il Cuore?”
– “Si, ma posso installare l’Amore se lì ho anche altri programmi?”
– “Quali programmi ha attivi?”
– “Eeeeeeh… Ho “I vecchi rancori”. “La bassa autostima”. “La delusione e la frustrazione”.
– “I vecchi rancori” non sono un problema: l’Amore li sposterà gradualmente dalla memoria ma li conserverà come file temporanei. Lo stesso dicasi della “Bassa autostima”. Ma lei deve cancellare “La delusione e la frustrazione”, perché ostacolano l’installazione del programma.”
– “Ma non so come cancellarli.”
– “Allora, vada al menu Start e provi a cliccare il Perdono. Clicchi finché non si cancelleranno “La delusione e la frustrazione.”
– “Oh, ok! Ci sono. E’ iniziato, da solo, il download dell’Amore… E’ normale?”
– “Si, ma è un programma di base: l’upgrade finale aggiunge “Altri Cuori”.

Amarsi per amare

– “Mi scrive Errore. Il programma non funziona con i componenti interni. Che significa?”
– “Significa che l’Amore già funziona con i componenti interni ma non è ancora nel suo Cuore. Per farlo, deve iniziare ad amare se stesso.”
– “Che devo fare?”
– “Clicchi su “Auto-accettazione” e poi carichi i file “Auto-perdono” ed “Essere consapevoli dei propri pregi e difetti”.
– “Fatto.”
– “Ora copi tutto nel “mio cuore” e il sistema provvede. Però deve cancellare a mano, da tutti i menu, “L’autocritica verbosa” e svuotare il Cestino. Non carichi mai più “L’autocritica verbosa.”
– “Ci sono! Il Mio Cuore si sta riempiendo di nuovi file. Vedo il “Sorriso”, “L’equilibrio dell’anima”. Succede sempre così?”
– “Non sempre… a volte serve più tempo. Un dettaglio solo: “L’amore” è un software gratuito. Ma per farlo funzionare deve regalarlo agli altri e loro vi regaleranno le loro versioni…”


Se sei un insegnante, i corsi online che ti consiglio per approfondire sono acquistabili anche con Carta del Docente. Basta cliccare sui pulsanti.
Apprendi il Metodo Autobiografico Creativo con la Tecnica della Fiabazione per imparare come utilizzare le competenze emotive


Facebook Comments

Rispondi