Qual è il tuo quoziente d’intelligenza emotiva?

Nel suo libro “Emotional Intelligence” (Intelligenza Emotiva), l’autore, Daniel Goleman, definisce quoziente emotivo di intelligenza, abbreviato in EQ, la capacità di prevedere le conseguenze delle nostre scelte sul piano emotivo. Cioè, una scelta assunta in un dato momento può rivelarsi vantaggiosa per il nostro equilibrio mentale? Oppure no?

L’EQ è altra cosa e, per certi versi, più importante del QI (quoziente intellettivo). L’ideale è avere elevati livelli d’intelligenza complessiva. Tuttavia, speso non accade. Perché? E’ sempre una questione di cultura, propensione personale e di esperienza. Molti psicologi, peraltro, ritengono che la capacità di comprendere ed esprimere le emozioni giochi un ruolo fondamentale nella costruzione della personalità tipica delle persone di successo.

Ti va di scoprire a che punto è il tuo EQ?

Rispondi sinceramente alle 10 domande, tratte dalla rivista scientifica Mente e Cervello, e calcola il tuo quoziente emotivo.


Se sei interessato agli argomenti di questo sito, cliccando nel form sottostante puoi scegliere alcune videolezioni per approfondire.

Facebook Comments

Rispondi