Artedo e Confartigianato per creare impresa etica e fare rete

Stefano Centonze e Dario De Vitis in Confartigianato Imprese

Si è tenuta a Roma nei giorni 3 e 4 aprile 2014 la Convention Annuale dei Servizi di Confartigianato Imprese nell’Auditorium Antonianum. La manifestazione di carattere nazionale dal titolo “Sistema di valore – valore di sistema”, ha visto la partecipazione di tutti i delegati nazionali dell’ente promotore. Obiettivo: riflettere su evidenze, risultati ed aspettative del mondo della piccola e media impresa alla luce del quadro economico e politico nazionale. Importante risalto è stato dato al tema della Rete quale sistema per la condivisione delle buone prassi in grado di generare un valore aggiunto per tutti gli attori coinvolti.

In un parterre di relatori illustri e davanti ad una platea di circa seicento convenuti, ho potuto anch’io portare il mio personale contributo. Sono intervenuto in qualità di Presidente Nazionle dell’Associazione Artedo, convenzionata con Confartigianato Imprese per la rappresentanza congiunta sui Tavoli delle Norme Tecniche per le nuove professioni ai sensi della Legge 4/2013.

Artedo e Confartigianato Imprese per fare rete

Il mio intervento è stato incentrato sull’importanza della Rete e del Terzo Settore, in quanto strumenti indispensabili per approdare all’idea di creazione di Impresa Etica. Idea che prescinde dalle specificità dei suoi partecipanti e che piuttosto mira a valorizzare le collaborazioni e gli scambi.

In tal senso è risultato attuale il tema della progettazione congiunta ai sensi dei bandi emanati dall’Unione Europea, laddove le reti sociali, di cui Artedo è un chiaro esempio, possono opportunamente valorizzare esperienze e competenze tipiche dell’artigianato per la valorizzazione dei territori, delle origini e delle tradizioni. La partnership con Confartigianato Imprese prosegue in un clima di serenità e di arricchimenti continui. La collaborazione, infatti, nasce intorno alle nuove professioni ed alla Legge italiana che la disciplina ma abbraccia l’esperienza dell’impresa artigiana affinchè dal cambio origini un prodotto made in Italy che può essere condiviso con gli altri Stati europei con cui Artedo è in rete per la diffusione dell’Impresa Etica nell’ambito delle nuove professioni.


Ti interessa entrare in rete con noi? Segui questo link per informarti su come aprire una Scuola di Arti Terapie con Artedo nella tua provincia. Per scoprire di più, poi anche seguire #AccadeSoloInArtedo su web e social network.


Facebook Comments

Rispondi